Post in evidenza

BenVenuti

Benvenuti nel mio neonato blog!!!!  Ormai le foto, gli appunti e le informazioni stavano diventando troppe per una pagina di Facebook, ...

mercoledì 17 febbraio 2016

Mascarpone Home Made by Dario Bressanini

Non avrei mai pensato di fare il mascarpone in casa...tanto più che, a parte nel Tiramisù, non mi è mai piaciuto. E per caso, durante il 1° Raduno del FC del Maestro Massari se ne è parlato ed è uscita fuori la ricetta secondo Dario Bressanini... 
e potevo non provare??? Certo che no...

Ma prima di tutto partiamo dicendo che il mascarpone è un prodotto lattiero che deriva dal dialetto lodigiano "mascherpa" che era una ricotta o sottoprodotto della lavorazione dello stracchino). Per lo più lo consideriamo un formaggio fresco, ma in realtà il mascarpone non è nemmeno un formaggio. E' un derivato del latte ricavato dalla combinazione  dell'azione dell'acidità e del calore nella panna, seguita dall'eliminazione del siero.

Ed eccolo qui....

Morbido, cremoso, profumato e..... buonissimo....per poco è arrivato nel tiramisù...

E' anche molto facile da fare... provateci...non ve ne pentirete...

Ingredienti

1000 gr Panna fresca
20 ml succo di limone filtrato (meglio l'acido citrico stessa quantità)

Attrezzatura specifica
Termometro


Procedimento

Procedere a bagnomaria, evitando che il recipiente superiore, in cui andrà la panna, tocchi l'acqua di quello inferiore.
Mescolare spesso a fuoco medio/basso fino a che la temperatura arrivi a 82/85°.
Aggiungere il succo di limone e tenere la temperatura per 5 minuti mescolando delicatamente fin quando la crema ispessisce... La consistenza è simile a una crema inglese, morbida, deve velare il cucchiaio.
Togliere il pentolino dal fuoco e lasciar raffreddare per 20 minuti... 
Preparare un contenitore con sopra un colino capiente in cui andrà sistemata della garza (4 strati) oppure un canovaccio pulitissimo, lavato senza ammorbidente. Versare la panna ispessita nel setaccio creato, evitare di strizzare e di premere sulla superficie. Lasciar freddare completamente e coprire con la pellicola, conservare in frigo per 48 hr. Durante questo tempo, il composto perderà il siero, ovvero la parte liquida, e si rassoderà rimanendo cremoso. Rimestare il composto 2 o 3 volte nell'arco delle 48 hr e rimetterlo in frigo. Trascorso questo tempo...il nostro mascarpone è pronto!!!!
Conservandolo in frigo dura fino alla scadenza della confezione di panna utilizzata, ma se ne consiglia l'utilizzo immediato e comunque un paio di giorni.

E ora potete affondare il cucchiaio nel vostro mascarpone!!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti nella sezione commenti. Fate pure tutte le domande, risponderò entro il giorno seguente...