Post in evidenza

BenVenuti

Benvenuti nel mio neonato blog!!!!  Ormai le foto, gli appunti e le informazioni stavano diventando troppe per una pagina di Facebook, ...

lunedì 15 febbraio 2016

Pralinati

Cosa è il pralinato??? è un composto di frutta secca e zucchero....può essere al 50%, 60-40% ecc. Si trova già pronto ma con un buon cutter possiamo produrci un ottimo pralinato in casa.

In particolare questo della foto è un pralinato alla nocciola e mi serviva per creare delle praline da poggiare su un dischetto di frolla e gustare così.

Può essere utilizzato per creme e ripieni di cioccolatini.

Come di ottiene?? molto semplice... si decide quanto ottenerne e quindi seguire il procedimento quì riportato:

Quantità

200 gr nocciole (possono essere mandorle, pistacchi ecc e può essere anche un mix tra mandorle e nocciole o altro, ES. 100 mandorle e 100 nocciole)
200 gr zucchero

Si tosta la frutta secca per 1 minuti in forno a 200°. Non devono bruciarsi ma nello stesso tempo devono iniziare a perdere un pochino di olio.
Nel frattempo far caramellare lo zucchero in una padella con doppio fondo, con un pò d'acqua. Quando lo zucchero inizia a caramellare unire la frutta secca tostata, mescolare e continuare a caramellare lo zucchero facendo attenzione a non bruciare la frutta. Una volta pronto far raffreddare stendendola su carta forno 
Mettere il tutto nel cutter e frullare fino ad ottenere una crema liscia, oleosa e profumata. Dapprima sarà un composto sabbioso poi frullando sempre più diventa una crema. Dobbiamo raffianarla il più possibile. Si conserva in vasetti di vetro in frigo....

ma attenzione...una volta assaggiata si rischia che non ne avanzi nemmeno per il dolce....

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti nella sezione commenti. Fate pure tutte le domande, risponderò entro il giorno seguente...