Post in evidenza

BenVenuti

Benvenuti nel mio neonato blog!!!!  Ormai le foto, gli appunti e le informazioni stavano diventando troppe per una pagina di Facebook, ...

domenica 17 luglio 2016

Cake al caffè con glassa al cioccolato bianco - Ricette base Leonardo Di Carlo

La prova che un cake da forno, o anche un classico ciambellone può diventare più coreografico.

Ho approfittato del fatto che le temperature sono un pò scese e ho riacceso il forno... volevo provare questa glassa "anidra" (senza acqua) e vedere anche la sua stendibilità su un dolce da forno.

Il cake è buonissimo, anzi è buonissimo anche senza glassa e bagnato con la stessa bagna al caffè che utilizziamo per la ricetta....vi consiglio anche questa versione più veloce e leggera...

Prima di iniziare a pasticciare, vi consiglio di leggere i seguenti links:



Dosi per 850 gr di impasto - 1 teglia da 20 cm

166 gr uova intere
23 gr miele di castagno (originale prevedeva il tiglio)
216 gr zucchero di canna (originale semolato)
0.6 gr sale fino
100 gr panna liquida fresca
5.3 gr caffè solubile
16 gr bagna al caffè
66 gr burro di cacao (potete utilizzare al suo posto del cioccolato bianco pari peso)
66 gr farina di teff (originale TUTTA farina debole 0)
33 gr farina di mandorle
5 gr lievito chimico

Per 350 gr bagna al caffè (avanzerà ma può essere conservata in frigo chiusa in un barattolo di vetro)
250 gr acqua
150 gr zucchero semolato
5 gr caffè solubile
100 gr liquore al caffè 40°Vol.

Iniziamo con la bagna che deve avere il tempo di raffreddarsi. Portiamo a bollore l'acqua con lo zucchero e il caffè solubile. Una volta freddo aggiungere il liquore al caffè e mescolare.

Procediamo ora con il dolce. Mescoliamo senza montare le uova con lo zucchero e il sale, facendoli sciogliere; aggiungere la panna liquida, il caffè solubile, la bagna e il burro di cacao fuso. Aggiungere infine le polveri setacciate insieme per farle arieggiare, e mescolare con una spatola. Versare il composto in uno stampo e far cuocere a circa 160° per 50 minuti (indicativo).

Una volta raffreddato il cake, lo bagnamo con la bagna al caffè e possiamo già servirlo così.

Se vogliamo invece provare una presentazione nuova, possiamo glassarlo con la seguente glassa anidra, ovvero senza acqua:

Dosi per 300 gr di glassa al cioccolato bianco:

230 gr cioccolato bianco a pezzetti
23 gr di olio di riso o di mais o di oliva
150 gr burro chiarificato morbido

Fondere a 32° il cioccolato bianco. Unire mescolando l'olio e infine il burro chiarificato cremoso. Avremo un composto cremoso che conserveremo in un luogo asciutto fino all'utilizzo. 
Quando il nostro cake sarà raffreddato, portiamo a 28/30° la glassa e la versiamo sul dolce.

La glassa può essere utilizzata per tutti i prodotti da forno e lievitati.






2 commenti:

Benvenuti nella sezione commenti. Fate pure tutte le domande, risponderò entro il giorno seguente...