Post in evidenza

BenVenuti

Benvenuti nel mio neonato blog!!!!  Ormai le foto, gli appunti e le informazioni stavano diventando troppe per una pagina di Facebook, ...

domenica 29 gennaio 2017

Chiacchiere o Frappe da una ricetta di Leonardo Di Carlo

A Roma le chiamiamo Frappe... e non c'è Carnevale senza frappe..

L'impasto è molto veloce da preparare, credo che l'unica difficoltà sia nello stendere la pasta davvero molto fina... un pò di olio di gomito se non si ha la macchinetta.

Ma insomma...vale la pena un pò di fatica 

Ingredienti:

83 gr Uova intere
29 gr Tuorli
25 gr Zucchero semolato
29 gr Prosecco (io Marsala)
29 gr Burro fuso caldo
0.55 gr Bacca di vaniglia
2.35 gr Buccia di limone grattugiata
8 gr Grappa 40° (io Cognac)
0.9 gr Sale fino

Montare leggermente le uova, i tuorli e lo zucchero; seguire con il prosecco, il burro fuso con gli aromi, il sale e la grappa; aggiungere infine la farina.
Impastare fino ad ottenere un impasto liscio e sodo poi lasciare a riposo ben coperto per un'ora.
Stendere l'impasto molto sottile, 0.5 - 1 mm, bucare, dare la forma desiderata e cuocere in olio di arachidi a 175°, girandole più volte.
Far sgocciolare su panno carta assorbente e quando sono fredde spolverare zucchero a velo.



Castagnole da una ricetta di Leonardo Di Carlo

 Non so se siamo già entrati nel periodo di Carnevale, ma ieri pur non avendo programmato di fare nulla mi è venuta davanti la ricetta delle castagnole (e delle frappe) e, visto che avevo tutti gli ingredienti o potevo sostituire quelli che non avevo, visto che è più il tempo di riposo che di impasto, le ho preparate.

Davvero, l'impasto prende molto poco tempo; sono dolci poco impegnativi ma molto buoni. 

Ingredienti:

2.75 gr lievito chimico
52 gr Zucchero semolato
1.65 gr Sale fino
1.40 gr Buccia di limone grattugiata
69 gr Burro morbido
0.55 gr Bacca di vaniglia
82 gr Uova intere
14 gr Rum bianco 70° - io ho utilizzato cognac

Impastare tutti gli ingredienti insieme fino a ottenere un impasto liscio ma NON elastico. Farlo riposare ben coperto per un'ora, dopodichè formare dei salamini e tagliarli della misura di 2 cm; arrotolarli un pochino a formare delle pallette.
Cuocere in olio di arachidi a 175°, sgocciolare bene su panno carta assorbente, passarle nello zucchero semolato e poi cospargere zucchero a velo.

La presenza del lievito e del liquore nell'impasto fanno si che la castagnola rimanga soffice e leggermente spugnosa.

Buonissime, da provare e rifare...




Facciamo due chiacchiere?


Sono dolci tipici del Carnevale conosciuti con tanti nomi diversi a seconda del posto:


Bugie, soprattutto in alcune città liguri e piemontesi;
Cenci, in molte località toscane;
Chiacchiere, in Basilicata, Sicilia, Puglia, Lazio, Abruzzo, Molise ecc;
Frappe a Roma, Viterbo, Perugia, Terni, L'Aquila 

ma hanno davvero tantissimi altri nomi.

E' un dolce originario dell'Antica Roma, dove i dolci venivano fritti nel grasso proprio nel periodo in cui noi festeggiamo il Carnevale; successivamente si è diffuso, con le dovute varianti, in molte parti del mondo; le troviamo infatti anche in alcune zone della Francia.

Hanno una forma lunga, tipo striscia, che può anche essere lavorata a formare un fiocco o un nodo.

L'impasto può essere fritto oppure cotto in forno; possono essere ricoperte di zucchero a velo o cioccolato.

Le origini delle Castagnole

Dolci morbidi la cui forma ricorda quello delle castagne.

E' un dolce tipico del Carnevale, conosciuto anche come "favette".

La sua ricetta è molto antica, ovviamente nel tempo ha subito modifiche e adattamenti; ne sono state rinvenute ben 4 versioni in un manoscritto risalente al '700 trovato nell'Archivio di Stato di Viterbo. Una delle 4 versioni prevede la cottura in forno e non fritta, per cui l'attuale versione "light" della ricetta non è poi così recente, nè una forzatura per consentire di mangiarle a cuor leggero.

Gli ingredienti principali sono uova, burro, zucchero e farina e vengono fritte in olio bollente.

Poi ci sono notevoli varianti: alchermes, miele, lievito, rum o altri liquori che le rendono più soffici e spugnose, al cioccolato, ripiene con pasticcera o panna, al forno.

Questo dolce di carnevale è diffuso soprattutto nel centro-nord dell'Italia: Liguria, Emilia Romagna, Marche, Lazio, Umbria meridionale, Abruzzo, Veneto e Lombardia.

giovedì 26 gennaio 2017

Sigep 2017 - Chiusura


Scultura di Antonio Capuano
 Il Sigep chiude le porte della 38ma edizione 2017 e si prepara per il prossimo evento del 2018.

Oltre 200.000 presenze, in crescita rispetto allo scorso anno; in aumento (quasi 42.000) le presenza straniere di oltre 170 Paesi 

Una vetrina colorata e profumata, piena di eventi e gare a livello nazionale e internazionale, di interviste, presentazioni di aziende, progetti, libri e novità, con la partecipazione dei migliori pasticceri italiani con tanto di demo e al centro...le opere, vere e proprie sculture dolci!!

Tra i vari festeggiamenti a seguito delle premiazioni delle varie gare, si è anche festeggiato il 20esimo compleanno della Scuola di cucina del Maestro Iginio Massari, Cast Alimenti; e con la foto di questo compleanno possiamo " vivere" con qualche foto alcuni momenti di questa bella manifestazione..





Francesco Favorito e Gianluca Aresu

Omar Busi


Alessandro Servida

Leonardo Di Carlo e Gianluca Forini

Iginio Massari

Maurizio Black Santin

Quest'anno non sono potuta essere presente...spero di poter partecipare il prossimo anno..e intanto vediamo la premiazione del nostro Alessandro Nirchio nella competizione "The Ultimate Chococale Award!"... Giuria non da poco: Gino Fabbri, Roberto Rinaldini, Santi Palazzolo, Sal De Riso..


 http://www.atabula.com/2017/01/25/tous-les-gateaux-de-la-coupe-du-monde-de-patisserie-2017-en-photos/



lunedì 23 gennaio 2017

Campionato italiano di pasticceria Seniores 2017 - Sigep Rimini


E nel frattempo arriva al termine anche il Campionato italiano di pasticceria Seniores:



1° classificato: Vincenzo Albanese
2° classificato: Alessandro Perito
3° classificato: Vincenzo Ciccarello

Questa gara, di cadenza annuale, è stata ideata dal ConPait (Confederazione Pasticceri Italiani) per dare formazioni, visibilità, stimoli e gratificazioni ai ragazzi over 22.


Congratulazioni!!!!

Per maggiori info sui vincitori e sulla gara cliccare qui









Campionato del mondo di pasticceria Lione - 2017 - I Vincitori

Come da tradizione che si rispetti, la Francia si aggiudica il podio di questa prestigiosissima manifestazione. 

Il secondo posto è andato alla squadra del Giappone mentre il terzo alla squadra Svizzera!

Complimenti a tutti!! e ovviamente congratulazioni alla squadra dei "cugini" francesi...unico rammarico, di questo passo non ci sarà mai il "derby d'oltralpe"..

Quindi la Francia si aggiudica questa edizione ed è ora Campione del Mondo di pasticceria! 

Il timone è stato passato dal nostro Emmanuele Forcone, quest'anno Presidente di Giuria ed ora, Ex capitano della squadra campione del mondo 2015!





La squadra francese è composta da: Etienne Leroy, Bastien Girard and Jean-Thomas Schneider.





Di nuovo congratulazioni e godiamoci i loro capolavori...


cliccare qui per vedere la torta speciale

cliccare qui per vedere le foto di tutte le creazioni presentate dalle varie squadre









domenica 22 gennaio 2017

Campionato del Mondo di pasticceria Juniores 2017 - I vincitori

Ecco i vincitori del Campionato del mondo di pasticceria Juniores


Sul podio più alto, la squadra Giapponese... Primi!!! Complimenti e congratulazioni!!


Secondo posto con soli 6 punti di distacco la squadra Italiana... Bravissimi e complimenti!!

Terzo posto la squadra Francese!!  Complimenti..

I Giapponesi in pasticceria sono in crescita già da qualche anno e anche qui hanno dimostrato di essere più che all'altezza delle rinomate squadre italiane e francesi!

I nostri ragazzi hanno comunque ottenuto un ottimo risultato!!





Ecco le foto delle loro creazioni








Team Italiano

Zucchero

Lo zucchero ha molte proprietà e caratteristiche che dovremmo tener presente quando pensiamo a che tipo di prodotto finale vogliamo ottenere:

- Dona il sapore dolce
- Se mal equilibrato, ad esempio nei lievitati, fa si che l'attività dei lieviti aumenti a dismisura fino a bruciarli;
- Durante la lievitazione è co-protagonista nella trasformazione alcolica;
- E' igroscopico, ovvero ha una notevole capacità di assorbire acqua, per cui è un ottimo conservante dei prodotti da forno;
- E' un ammorbidente nei prodotti che contengono acqua a seconda del rapporto con essa;
- Dona croccantezza in prodotti senza contenuto di acqua;
- Dona colore per effetto della reazione di Maillard;
- A seconda della proporzione di utilizzo è responsabile dei tempi e delle temperature di cottura e dell'elasticità delle creme.



Campionato del Mondo di Pasticceria 2017 - Lione

E' iniziata oggi la nuova edizione del Campionato del Mondo di Pasticceria a Lione, tra gli eventi di maggior prestigio nel settore.

Dopo la vittoria dell'ultima edizione della squadra italiana, capitanata dal Maestro Emmanuele Forcone, quest'anno stiamo a guardare come da regolamento...ma abbastanza in prima fila però: infatti sarà proprio Emmanuele Forcone a presiedere la giuria che giudicherà le squadre in gara decretandone la vittoria!!

La gara si concluderà domani 23 gennaio.

In bocca al lupo ai partecipanti  e indipendentemente da come andrà... ne vedremo di belle!!!!







Emmanuele Forcone

Pasticcere originario dell'Abruzzo è un "collezionista" di vittorie e successi.

Inizia nel 2003 con la vittoria del Campionato di Pasticceria Juniores al Sigep di Rimini; prosegue nel 2005 aggiudicandosi il Campionato di pasticceria Senores sempre al Sigep mentre nel 2007, con la squadra italiana si è aggiudicato il terzo posto alla "Coupe du Monde de la Patisserie". 

Nel 2010 guadagna, con altra vittoria al Sigep, l'accesso al campionato mondiale di Lione "Coupe du Monde de la Patisserie 2011" dove con la squadra italiana, allenata dal Maestro Luigi Biasetto, insieme a Davide Comaschi, arriverà secondo.

La sua brillantissima carriera spicca ancora di più il volo nel 2015, quando con la squadra italiana composta da Fabrizio Donatone e Francesco Boccia, diventa Campione del Mondo vincendo il primo posto alla Coupe du Monde de la Patisserie di Lione.




Dal 2009 è membro AMPI.

Da Campione del mondo in carica, quest'anno anzi proprio in questi giorni, non è presente al Sigep per partecipare in qualità di Presidente di giuria all'edizione 2017 della Coupe du Monde de la Patisserie di Lione.






Campionato del Mondo dello Zucchero Artistico

E al Sigep si è decretato il vincitore del Campionato del mondo di zucchero artistico!

Prima edizione della manifestazione al Sigep, ideata da Roberto Rinaldini.

Tema del concorso: "Liberi di creare"; 

le creazioni sono state realizzate con varie tecniche: zucchero colato, zucchero soffiato, zucchero tirato, zucchero pressato e pastigliaggio.

La giuria era composta da:

10 Maestri pasticceri Internazionali;
Davide Malizia come Presidente d'Onore NON votante
Iginio Massari come Presidente d'Onore.
Roberto Rinaldini come Presidente




Vincitore del Campionato è Yannick Mauri seguito da Mickael Vallon e al terzo posto Jean Sebastien Guinet... eccoli sul podio




Congratulazioni!!!





Sigep 2017

Si è aperta ieri la 38° Edizione del Sigep, quella che è considerata la più importante manifestazione del settore dolciario inteso come pasticceria, gelateria e panificazione.

Lo scorso anno ci sono andata a curiosare (qui il mio resoconto) ed è stata un' esperienza bellissima.

Quest'anno non mi è stato possibile organizzarmi per tempo e mi accontento di viverlo attraverso le foto che passano sulla mia home di Facebook e, perchè no, raccontandolo a voi.

Nel corso di questa manifestazione si possono incontrare la maggior parte dei Maestri pasticcieri e panificatori, ascoltare delle loro lezioni, assistere alle loro interviste, assaggiare e acquistare delle loro creazioni e anche i loro libri; si possono anche acquistare con sconti particolari le più svariate attrezzature.

Soprattutto poi ci sono manifestazioni importantissime, gare e competizioni a livello mondiale e amatoriale; tra queste il Campionato del mondo di pasticceria Juniores

Lo scorso anno ricordo il Campionato del Mondo femminile, vinto dall'italiana Silvia Federica Boldetti.

Insomma, ce n'è per tutti i gusti!!! 

Alcune foto della prima giornata...


Leonardo Di Carlo e Giambattista Montanari

Gianluca Fusto




Rolando Morandin





Campionato del Mondo di Pasticceria Juniores 2017 - Sigep Rimini

Desserts al piatto presentati nella prima giornata di gara
Ieri è iniziata la IV edizione del Campionato del Mondo di pasticceria Juniores che si svolgerà in due giorni presso la Fiera di Rimini che da ieri ospita l'ormai rituale evento del Sigep.

E' una manifestazione rivolta ai giovani pasticceri under 23; sono in gara 10 tra le migliori squadre di tutto il mondo e lo spettacolo sarà assicurato.

Le creazioni dovranno essere ispirate al tema "Planet Fantasy" e dovranno presentare la massima cura nella ricerca e nell'utilizzo degli ingredienti, nonchè un alto grado di perfezione tecnica.

La squadra italiana, che si è preparata presso la scuola CastAlimenti di Brescia, è rappresentata dal bergamasco Mattia Corinovis e il bresciano Andrea Marzo. Il Manager della squadra è il Maestro Fabrizio Galla.




Praline della squadra Italiana



Desserts al bicchiere presentati nella prima giornata di gara

Torte al cioccolato presentate nella seconda giornata di gara

Questo campionato nasce da un'idea del Pasticcere italiano Roberto Rinaldini ed è subito diventato un evento di risonanza da cui sono usciti tantissimi giovani talenti. 
Si svolge con cadenza biennale; l'ultima edizione si è svolta nel 2015, anno che ha visto vincere il Giappone con una giuria presieduta dal "Picasso dei dolci", l'alsaziano Pierre Hermé. In giuria anche il pasticcere italiano Davide Malizia e come Presidente onorario Iginio Massari.

Ecco il video riassuntivo della gara del 2015



L'Italia nel 2015 non era tra i partecipanti in quanto vincitrice del Campionato precedente (2013), con il romano Gianluca Forino e il comasco Davide Verga, seguiti dal Giappone e da Singapore.

Attendiamo ora la squadra vincitrice del concorso di quest'anno, che verrà proclamata questa sera alle 17.30 e tifiamo per la squadra italiana!!!