Post in evidenza

BenVenuti

Benvenuti nel mio neonato blog!!!!  Ormai le foto, gli appunti e le informazioni stavano diventando troppe per una pagina di Facebook, ...

mercoledì 28 giugno 2017

Ciambelline al vino

E' una ricetta tipica dei Castelli Romani....quante ne ho mangiate!!!

Sono biscotti friabili e buonissimi nonostante non abbiano burro, uova e lievito.

Si accompagnano bene con un bicchiere di vino, soprattutto rosso, ma anche a "secco" vengono su uno dietro l'altro senza che nemmeno ce ne accorgiamo.

Adatti per intolleranti ai latticini o alle uova e se usiamo una farina, ad esempio di riso, anche per gli intolleranti al glutine.

Facili e veloci da realizzare, l'unico accorgimento riguarda la farina; non c'è una quantità certa da inserire...dobbiamo fermarci noi quando l'impasto sarà elastico, liscio e compatto.

Ingredienti:

200 gr Olio Evo
230 gr Vino bianco
200 gr Zucchero
Farina per frolla   QB

Zucchero da spolverizzare, semolato o di canna.

In una ciotola unire olio,  vino e zucchero mescolando. Aggiungere gradatamente la farina, fino ad ottenere un impasto morbido ma liscio, elastico e compatto.
Formare delle ciambelline arrotolando strisce di pasta di circa 12 cm, posizionare su placca coperta da carta forno, spolverizzare con lo zucchero e infornare a 180° fino a doratura.

Mentre lo zucchero in superficie è un "must", la versione con l'aggiunta di anice non è quella originale, ma solo una delle varianti possibili.






2 commenti:

  1. Ottime! Utilissime per far passare un pomeriggio piovoso ai nipoti!!!

    RispondiElimina
  2. e davanti alla tv...una tira l'altra ;)

    RispondiElimina

Benvenuti nella sezione commenti. Fate pure tutte le domande, risponderò entro il giorno seguente...